…. far ridere è un’arte

locandina

Febbre da cavallo, film del 1976, diretto da Steno, al primo colpo  può sembrare il classi b-movie, ma dopo varie e attente riletture visive,  vi assicuro, è un cult-movie, che non dovrebbe assolutamente mancare in una cineteca degna di rispetto.

E’ spassoso, divertente e si avvale della complicità di un cast corale tra cui spiccano  Gigi Proietti ed Enrico Montesano, a dir poco fenomenali nei ruoli a loro assegnati.

Proietti   è Bruno Fioretti detto  ‘Mandrake’, attoruncolo da quattro soldi spalleggiato da Montesano alias Armando Pelliccia, per gli amici “Er pomata” ex fantino nonché suo compagno di avventura e sventura. Scannati, perennemente senza soldi, vivono di piccole truffe ed espedienti, il tutto “pè svortà na volta pè tutte”, ossia fare il cosiddetto salto di qualità, con pochi sforzi e poco impegno, puntando finalmente sul cavallo giusto e non più su Mon Amour, Antonello da Messina o Paganini  i soliti brocchi paralitici.

Oltre ai due grandi attori citati, è doveroso ricordare anche gli altri interpreti, che hanno reso questo strabiliante film, un gioiello di comicità,  quindi in ordine sparso:

Catherine Spaak è Gabriella la ragazza di Mandrake

Mario Carotenuto è l’avvocato De Marchis nonché il  proprietario di Soldatino

Adolfo Celi è  il presidente del tribunale anche lui vittima della “febbre da cavallo”

Francesco De Rosa è Felice Roversi, parcheggiatore abusivo a tempo  perso e amico di Mandrake  e der Pomata

Nikki Gentile è Mafalda amica, indossatrice molto, molto particolare e a volte compagna di improbabili sfilate con Mandrake

Marina Confalone è Giuliana, la sorella der Pomata soprannominata “Tornado”, il vento che uccide a causa del suo terribile alito

Ennio Antonelli è il macellaio Otello Rinaldi detto “Manzotin”

Una delle tante battute tra Armando Pelliccia, ‘Er Pomata’ (Enrico Montesano) e Bruno Fioretti, ‘Mandrake’ (Luigi Proietti)

Mandrake:  “Un mestiere ce lo’. Io c’ho un mestiere, che adesso non faccio per vantarmi, ma se non ero un fregnone a quest’ora il sottoscritto poteva essere un attore de grido sai soltanto con il mio sorriso maggico potevo sfonna’. Fatte conto un Dusti Ofman …, Steve Mequeen…, Ar Pacino..
Er Pomata: E chesso’? cavalli.
Mandrake: No so fantini.
Er Pomata: E allora checce frega?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...